Classifiche dopo la quarta prova

05 Lug Classifiche dopo la quarta prova

19598865_10212591934905237_885906579973089597_n

CLASSIFICHE CIRCUITO – LINK

Dopo la quarta prova della Sighignola a comandare il Circuito Lago&Valli è sempre Tiberio Galbiati della Valle Intelvi Bike, che grazie ad un’ottima prestazione sulle stada dei casa riesce ad allungare sui suoi diretti avversati.
Infatti Roger Cantoni (Bici Club 2000), fino ad oggi secondo, scivola al terzo posto assoluto a causa del sorpasso di Federico Rossi del Team Valtellina che si mette secondo e sopravanza il biker menaggino di soli tre punti!
Si avvicina al podio anche Simone Franchi, quarto che insegue ad una manciata di punti e precede il compagno di colori in casa Bici Club 2000 Marco Spaggiari, sesto.
In settima posizione è ora invece Luca Cattaneo della XBike che precede lo scalatore Davide Vigo del Makako Team, ottavo, Gianluca Soldarini del Bici Club 2000, nono, e Andrea Venini sempre del Bici Club 2000 che chiude la top ten assoluta.
LE CATEGORIE NEL DETTAGLIO
UNDER 23 AMATORI
Con quattro vittorie in quattro gare Tiberio Galbiati è sempre più il mattatore di questa categoria.
Dietro di lui Michele Accurso lo segue saldamente, con tre secondi posti ed un ritiro, precedendo di gran lunga i suoi inseguitori, Luca Messina e Daniele Invernizzi, fermi da due gare
MA/M1
Dopo la prova di Lanzo Stefano Gerletti riesce a difendere con le unghie il suo primato. Infatti ora il suo acerrimo rivale Simone Franchi lo insegue con soli due punti di distacco; un distacco che il biker intelvese spera di colmare in una prova a lui congeniale come quella di Ponna. Terzo ad una manciata di punti Marco Spaggiari, che a Ponna dovrà difendersi in vista delle ultime gare del Circuito, a lui più adatte. Scivola al quarto posto invece Luca Tornari, che a Lanzo ha perso il podio ma che rimane saldamente attaccato alla corsa alle medaglie finali. Dietro di lui gli scalatori Luca Cattaneo e Matteo Raveglia lo inseguono da vicino, facendosi vedere “negli specchietti”.
M2/M3
Balza al comando Federico Rossi, che con una grande prova a Lanzo supera con veemenza l’ex leader Andrea Venini, ora secondo a pochi punti dal primato. Primato che spera di riconquistare già a Ponna, una gara che ben conosce. Dietro di lui vicinissimo un altro che a Ponna spera di fare il colpaccio, Moreno Rumi infatti è ad passo da suoi immediati predecessori e spera di poter fare il colpaccio nella gara intelvese.
Quarto e quinto la coppia terribile del Bici club 2000; infatti Lorenzo Roncoroni e Dario Comitti vedono le prossime gare con grande ottimismo, gare che sono adattissime alle loro qualità e che li potrebbero portare a lottare per quelle posizioni che fin’ora sono state appannaggio di altri.
Da segnalare soprattutto un Dario Comitti in grande crescita, autore a Lanzo di una prova di livello assoluto ed in grado, a Ponna, di poter lottare per la vittoria assoluta.
M4/M5
E’ un Walter Luculli coriaceo quello che comanda la categoria. Il fortissimo grimpeur tramezzino infatti ha saputo approfittare fino ad ora delle défaillance avute da Roger Cantoni nelle cronoscalate intelvesi, mettendo sempre sul piatto prestazioni da assoluto interprete della salita. Luculli infatti dopo la Sighignola ha superato Cantoni, che ora è secondo a dieci punti dal nuovo leader. Un Cantoni che sa che a Ponna avrà i favori dei pronostici, ma che è conscio del fatto che un Luculli cosi sarà un avversario fino all’ultima gara della stagione. Terzo, in agguato, Gianluca Soldarini, che ha perso qualcosina rispetto ai primi due ma che al tempo stesso ha allungato sul suo inseguitore Stefano Abbate, saldamente quarto davanti ad un Fabio Bruni per ora lontano dal podio.
M6 OVER
E’ una girandola di emozioni questa categoria. Primi, a pari punti, Abele Piuri e Marco Cavalli.
Un dualismo entusiasmante, che sta catalizzando l’attenzione dell’intero Circuito; era partito in vantaggio nella prima prova di Schignano Piuri, ma Cavalli ha saputo colpirlo ai fianchi con decisione a Stazzona ed a San Siro fino a prendergli lo scettro del primato. Ora, in questa quarta prova, Piuri si è rifatto sotto andando ad affiancare Marco Cavalli al primo posto. Si preannuncia ora un finale di stagione combattuto fino all’ultimo punto. Saldamente terzo si gode lo spettacolo Marco Geninazza, che a Lanzo si è tolto la soddisfazione di precedere il suo compagno di squadra e leader di categoria Cavalli.
DONNE
Dopo la Sighignola è Alessia Lambrughi a prendere decisamente le redini della categoria, andando in testa da sola.
UNDER 23 ELITE
Al comando di questa particolare categoria è Daniele Rainoldi, che vanta la vittoria sia ad Argegno, davanti a Simone Diviggiano e Ivan Alvarez Gutierrez, che a San Siro. Lo insegue Simone Diviggiano, secondo e appunto Alvarez Gutierrez, terzo.

 

LINK CLASSIFICHE